mercoledì 3 settembre 2014

Arzigogolato: la parola di settembre 2014

Oggi è il 3 del mese e torna, ormai immancabile, l'appuntamento con la rubrica Una parola al mese. Nel 2014, a gennaio ci siamo occupati di favella, a febbraio di aleatorio, a marzo di baluginare, ad aprile di impaludare, a maggio di bigio, a giugno di procrastinare, a luglio di trasecolare, ad agosto di pedissequo… ora è tempo di arzigogolato!

Questa parola è stata scelta dal vincitore del concorso di racconti di 200 caratteri con la parola pedissequo, Nicola Mannai con la seguente motivazione:
Come stimolo per ingarbugliare una noiosa normalità.

Nel post di oggi scopriremo tantissime cose su questa parola… siete pronti?

lunedì 1 settembre 2014

I post di settembre 2014!

Settembre, andiamo. è tempo di migrare… cioè, volevo dire… lasciamo in pace D'Annunzio e andiamo, sì, ma avanti! Sono qui per raccontarvi il programma del mese, così potete vedere che cosa ha in mente la mia testa matta per settembre.
Pronti? Via!

domenica 31 agosto 2014

"Da chimico a chimico" di Asimov: una prova d'intelligenza - Soluzione e vincitore

Durante il settimo appuntamento con la rubrica Un pozzo di scienza Marco Lazzara vi ha proposto un quesito tratto da Da chimico a chimico, un racconto di Isaac Asimov. Oggi, in questo post, vi spiega la soluzione.
Lo ringrazio per la simpatica iniziativa promossa e lascio a lui la parola  


Da Chimico a Chimico - Soluzione

È giunta l’ora di svelare la soluzione dell’enigma. Il professore di Chimica aveva dato al ragazzo che intendeva sposare sua figlia e che chiedeva la sua benedizione questa sequenza di numeri: 69663717263376833047, chiedendogli di decifrare il messaggio in codice.

giovedì 28 agosto 2014

"Da chimico a chimico" di Asimov: una prova d'intelligenza - Concorso


Settimo appuntamento con la rubrica Un pozzo di scienza di Marco Lazzara, il blogger itinerante che dopo i suoi sei guest post sul mio blog, ha trovato un suo spazio fisso in questa rubrica in cui parla dei contenuti scientifici alla base di racconti famosi. Nel primo appuntamento (in cui trovate anche un'introduzione alla rubrica) ci ha parlato della Cadillac di Dolan e delle ricerche fatte da Stephen King per scrivere quel racconto. Il mese successivo  si è concentrato su I servi di Satana di Robert Bloch e sull'importanza dei dettagli. Poi ci ha parlato de Il Professore di Chimica di Henry Slesar dando vita a interessanti discussioni sull'occultamento dei cadaveri. In seguito ci ha parlato di gas letali e malattie con Ubriaco Fradicio di Arthur Porges e poi ci ha spiegato l'entropia attraverso il racconto L'Ultima Domanda  di Isaac Asimov. Il mese scorso ci ha parlato di danni in laboratorio con Potassio  di Primo Levi.
E oggi ha in serbo per voi una sorpresa: un concorso!

Siete pronti a un bel tuffo nella chimica?
Ora lascio a lui la parola, ringraziandolo per il post.



Da Chimico a Chimico

Da Chimico a Chimico è un racconto di Isaac Asimov pubblicato per la prima volta nel 1978 sulla sua rivista. Racconta di un giovane laureando in Chimica sottoposto a una strana prova: il ragazzo è innamorato della figlia di un suo professore, a cui chiede la benedizione prima di sposarla; l’uomo però acconsentirà solo se il ragazzo supererà una prova d’intelligenza. Il giovane accetta e lui gli dà la seguente lista di numeri:

mercoledì 27 agosto 2014

Rimettere in sesto

 "Rimettere in sesto": è bello quando si riesce!

Oggi vi parlo dell'espressione Rimettere in sesto.
È un'espressione molto usata e che sarebbe bello poter usare ancora più spesso, visto che porta con sé un significato positivo!
Ma andiamo per gradi e parliamo un po' del suo uso e, poi, della sua origine.

lunedì 25 agosto 2014

Errori dai social - Caro Twittero, ti scrivo

Errori dai social: alcuni tra i più comuni (con piccola riflessione)

I messaggi social network spesso sono pieni di errori. Io capisco che non tutti siano scrittori e capisco pure che i social sono un luogo in cui svagarsi senza troppe regole che fiatano sul collo, ma un minimo di decenza non sarebbe male, no?

Ho deciso di scrivere questo post per parlare di alcuni degli errori più comuni trovati nei social, soprattutto su Twitter perché è quello che ultimamente mi vede più coinvolta.
Alcune tematiche sono molto simili a quelle affrontate nel post 5 errori nei post, ma qui voglio farlo con un pizzico di ironia, infatti mi rivolgerò a un ipotetico twittero per fargli la predica (mi manca il Luciferina-style degli sfoghi!), dando poi, quando possibile, anche qualche riferimento ad altri post del blog.

sabato 23 agosto 2014

Pedissequo: concorso per racconti di 200 caratteri - I vincitori


Come ogni 23 del mese da ormai tanti mesi, è attesa la proclamazione del vincitore del concorso Pedissequo: concorso per racconti di 200 caratteri relativo all’iniziativa Una parola al mese che in questo agosto è dedicata appunto alla parola pedissequo.
Vi ricordo che siete ancora in tempo (fino al 31 agosto)  per partecipare all'iniziativa scrivendo un post.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...