venerdì 27 febbraio 2015

"Fiori per Algernon" di Keyes: dal ritardo mentale all'intelligenza

Tredicesimo appuntamento con la rubrica Un pozzo di scienza di Marco Lazzara, il blogger itinerante che dopo i suoi sei guest post sul mio blog, ha trovato un suo spazio fisso in questa rubrica in cui parla dei contenuti scientifici alla base di racconti famosi. Alla fine del post trovate tutti i link ai precedenti post della rubrica, ma ora ringrazio Marco Lazzara e gli cedo subito la parola per parlarci di Fiori per Algernon di Daniel Keyes.


Fiori per Algernon

Fiori per Algernon è un racconto di Daniel Keyes del 1959, con cui vinse il Premio Hugo;  nel ‘66 lo ampliò in un romanzo con cui vinse anche il Premio Nebula.

martedì 24 febbraio 2015

Giaculatoria: concorso per racconti di 200 caratteri - I vincitori

Eccoci qui, oggi, per la proclamazione del vincitore del concorso Giaculatoria concorso per racconti di 200 caratteri relativo all’iniziativa Una parola al mese che in questo febbraio è dedicata appunto alla parola giaculatoria.
Vi ricordo che siete ancora in tempo (fino al 28 febbraio)  per partecipare all'iniziativa scrivendo un post (che adesso valgono anche dei punti per il Torneo Sostenitori di Una parola al mese!).

Ma ora è tempo di decretare il  racconto vincitore del concorso il cui autore (o la cui autrice) di diritto potrà scegliere la parola del mese di marzo da un mio elenco o su sua iniziativa (purché si tratti di una parola rispondente alle caratteristiche della rubrica).

sabato 21 febbraio 2015

"Arlecchino 2.0: il mestiere dello spettacolo" - guest post su "Drama Queen"

Oggi post doppio, gente! Non mi sono limitata infatti a rispondere a dubbi grammaticali sul verbo bollire, ma, sfruttando le meraviglie della rete (che mi fanno sfiorare il dono dell'ubiquità! Ahaha, scherzo) ero anche sul blog Drama Queen di Elisa Elena Carollo con un mio guest post su una conferenza di Paolo Rossi sul mestiere dell'attore.

Bolla o bollisca?

In cucina con Romina Tamerici  non è una rubrica, ma è diventata una sorta di moda tra i blogger. Oltre alla mia rubrica narrativo-culinaria su Il pozzo e lo straniero, chiamata Avventure ai fornelli e che finora conta un solo post sul couscous (presentato qui), anche Elisa Elena Carollo mi vuol coinvolgere in tematiche culinarie, proprio mentre ci stiamo facendo una pasta: «Si dice: aspetta che l'acqua bolla o bollisca?». Su due piedi non ho saputo risponderle con certezza, pur avendo la mia opinione, e a distanza di tempo ne ricavo un post.

mercoledì 18 febbraio 2015

La blogosfera condivide - gennaio 2015

Oggi vi presento il primo vero appuntamento di La blogosfera condivide. Come vi ho spiegato nel post introduttivo, si tratta di una rubrica a più voci  in cui ogni blogger che ha aderito presenta un suo post e uno scelto tra quelli della blogosfera del mese precedente.
Se qualcuno vuole iscriversi e aggiungersi al gruppo, aspetto le vostre iscrizioni qui nei commenti o via mail (tamerici.libri@libero.it).

Ma veniamo subito alle segnalazioni incrociate! 

lunedì 16 febbraio 2015

Fibromialgia: un progetto letterario per farla conoscere

Penso a questo post da mesi. Lo comincio e poi lo butto via.
Non è tempo, mi ripeto.
Sono giunta però alla consapevolezza che non sarà mai tempo. Quando si vuole bene a qualcuno non è mai il momento giusto per fare qualcosa che può fargli male, anche quando lo si fa per il suo bene. E la fatica che muove il mio scrivere oggi non è nemmeno pari a quella che ha mosso la voce di Fabrizia quando mi ha detto: «Sì, facciamolo». 

domenica 15 febbraio 2015

"Uno scontro accidentale [...] può portare a un bacio?" di Shintaro Kago - Un libro in due #1 - 700° post

Comincia oggi, una nuova rubrica. Come da tradizione del 15 del mese si tratta di un video e, visto che Certa gente mi perplime è andata in pensione, i mesi pari necessitavano di una nuova invenzione.
Be', aspettatevi qualcosa di abbastanza folle, anche perché bisogna festeggiare il raggiungimento del mio 700° post

La nuova rubrica è Un libro in due e consiste in video recensioni a due voci. Da ciò potete chiaramente dedurre che non sono da sola in questa follia, ma mi accompagna il fidato blogger Salomon Xeno che avete imparato ad apprezzare con Argonauta Xeno prima e Il pozzo e lo straniero poi.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...