giovedì 13 luglio 2017

Sei anni di blog!

Oggi questo blog compie sei anni e io sto faticando a trovare le energie persino per fargli gli auguri. Ho riletto i post di compleanno di questi sei anni e ho visto un costante decrescere dell'entusiasmo. Mette molta tristezza vedere che la gioia di un tempo si è spenta in modo così graduale che strada facendo non me ne sono nemmeno resa conto ma a ogni compleanno ne prendevo un po' coscienza. Sarà che ai compleanni si fa sempre un po' il punto della situazione.

Forse il mio blog sta diventando grande: si sa, i compleanni da bambini si vivono con grande gioia, da grandi è un po' diverso. Io ho passato il mio ultimo compleanno a letto malata, per esempio. Insomma, l'età avanza per tutti, non solo per il blog…

Sono 6 anni, ma forse sono 5+1, se devo essere sincera: 5 anni di programmi e pubblicazioni costanti e un anno di latitante presenza occasionale, come vedrete tra poco dai dati.
5+1 però fa pur sempre 6, quindi… buon sesto compleanno, blog! E scusa se non sono più quella di un tempo, ma nemmeno tu lo sei.



Il blog nel futuro…
Un anno fa stavo prendendo decisioni per il futuro di questo blog che poi hanno portato all'abolizione del programma mensile. Come immaginavo non sarei più tornata indietro. Mi pesa ammettere i miei limiti e riconoscere che non potevo reggere quei ritmi e che forse negli anni precedenti avevo richiesto davvero troppo a me stessa fino a logorarmi. Quest'anno ho bloggato saltuariamente, è vero, però l'ho fatto con molta meno angoscia e avvertendone meno il peso. Viste le tante cose che ho dovuto affrontare nella mia vita personale, era necessario alleggerire da qualche parte.
Ho meditato a lungo se fosse il caso di chiudere il blog, oggi. Per salutarvi tutti con almeno un po' di decenza e chiudere il sipario prima del lancio dei pomodori. Però non sono ancora pronta e sento che questo spazio ha ancora qualcosa da dare, anche se non sarà più come prima. Diverso in fondo non significa necessariamente peggiore. Voglio dare molto più spazio ai video e parlarvi di alcune belle cose che ho fatto e sto facendo in campo lavorativo anche se anche lì non è tutto rosa e fiori, anzi.
Insomma, il blog non chiude ma continuerà con questi ritmi e forse meno. Lo terrò in vita finché sentirò che tutto sommato ha ancora qualcosa da dire e poi lascerò che chiuda i battenti senza opporre troppa resistenza.  

Qualche ringraziamento
Ringrazio tutti voi che ancora oggi siete qui a leggermi. Lo faccio di vero cuore e dovrei farlo più spesso, soprattutto ora che sono così poco costante.
Siete voi che tenete in vita questo blog, non io.
Il ringraziamento quest'anno è particolarmente caloroso, soprattutto visto quanto poco mi sono dedicata al blog e quanto poco ho letto i blog altrui, in questo clima di generale decadenza del blogging di cui ho parlato ampiamente nel post di qualche giorno fa dal titolo La blogosfera non condivide più - Che cosa è successo al blogging? (ho pubblicato quell'articolo qualche giorno fa proprio per non dilungarmi ulteriormente in quello di oggi).

Un grande grazie va a Salomon Xeno di Argonauta Xeno perché ha collaborato con me ai video di Un libro in due (e spero riprenderemo prima o poi!) e forse prima o poi pubblicherà il nuovo post che ho già scritto mesi fa per Avventure ai fornelli, ahhha! E poi lui si merita un grande grazie a prescindere dal blog, visto che mi sopporta tutti i giorni. Se non ho ancora chiuso baracca e burattini, qui, è anche grazie al suo incoraggiamento.

Ringrazio chi ha sostenuto e sosterrà l'iniziativa Riflessioni ad alta voce di una donna imperfetta (con relativa pagina facebook). Mi dispiace che i video siano ancora così pochi, ma sto lavorando ai prossimi. È un progetto a cui tengo particolarmente e che mi ha dato belle soddisfazioni soprattutto in termini di persone che mi hanno scritto per dirmi che grazie a questi video si sono sentite meno sole. Era proprio quello che volevo.

Infine ringrazio chi ha condiviso e seguito le mie foto scozzesi (che non ho mai finito di aggiornare… sig). Ma quest'anno potreste avere nuove sorprese a tema, se tutto va bene.

Le statistiche in breve
Come da tradizione del post di compleanno, vi presento alcune statistiche relative al blog. Da tempo immemore ormai non guardo più le statistiche e quest'anno più che un resoconto mi aspettavo una completa presa di coscienza del degrado della mia attività da blogger. Invece…

Anche se quest'anno il blog non ha più superato il suo record di visualizzazioni mensile (13.813 nel mese di settembre 2015), i numeri sono molto più alti di quello che mi aspettavo! Anzi, almeno a colpo d'occhio dal grafico quest'anno è andato meglio del precedente ed è strano perché ho pubblicato molti meno post quindi significa che sono stati visti di più!

Il mese con più visualizzazioni è stato marzo con 12.406 visualizzazioni (quasi tutti i mesi sono stati sopra le 9.000, tranne giugno e luglio che sono stati intorno alle 5.000 visite, numeri davvero bassissimi anche per i miei standard).


Come faccio in ogni post di compleanno, ho confrontato il mese di giugno dell’anno scorso con quello di quest’anno (luglio non è ancora finito, quindi non è sensato), le visite sono passate da 5.023 a 5.054. Praticamente nessuna differenza! Soprattutto considerando che giugno è sempre un mese sottotono (certo, in passato i numeri erano diversi, ma il passato è passato).

Ho ridotto  il numero di post, tolto il programma e… niente, non mi aspettavo di trovare questa situazione.

Questo post è il 984esimo (l’anno scorso, quello di compleanno era il 922esimo, quindi quest'anno ho scritto solo 62 post, l'anno precedente erano 154! Caspiterina!). Un anno fa pensavo già a cosa fare per i 1.000 post, ma se il ritmo rimane questo, direi che ho un sacco di tempo!

Il post più visualizzato è ancora Tenere un piede in due scarpe & Tenere due piedi in una scarpa che ha raggiunto le 21.520  (contro le 16.361 che aveva l'anno scorso). Quasi il doppio di quelle del secondo post più visualizzato A posto o apposto? (11.580).

Il numero di commenti totali apparsi sul blog è 14.756 (circa, dato che sto facendo i conti prima di aver risposto ad alcuni commenti) di cui 1.446 il primo anno, 3.538 il secondo, 4.910 il terzo, 3.313 il quarto, 1.967 l'anno scorso e quest'anno solo 1.028. Il tracollo terribile nel numero di commenti continua dallo scorso anno, insomma, ma ne abbiamo già parlato qualche giorno fa…
Le visite totali hanno superato le 528.301 (in cinque anni ero arrivata a 419.148).

Il mio canale YouTube, a cui io tengo tantissimo, purtroppo, ha poche visite e visualizzazioni… alcuni video continuano ad avere un numero davvero ridicolo di visite.
Il video con più visualizzazioni è sempre La farfalletta (con 24.753 visualizzazioni), ma moltissimi degli altri sono sulla ventina… Sto valutando che tipo di video proporre in futuro per invertire un po' la rotta, ma credo non ci sia niente che funzioni davvero.
E questo direi che è sufficiente per inquadrare un po' la situazione…

Se poi vi va di fare altri confronti, potete leggere i miei post di compleanno del blog (il primo, il secondo, il terzo, il quarto e il quinto). Io mi fermo qui tanto sono solo numeri…

Programma dei festeggiamenti
È lontano il tempo in cui per il compleanno del blog organizzavo mille iniziative. Ho deciso quest'anno di proporre solo il concorso che però sarà leggermente diverso da quello degli anni scorsi. Il bando uscirà la settimana prossima, restate sintonizzati!

Per concludere…
Vi ringrazio ancora tutti per quello che fate per me leggendo e commentando i miei post.  
Se vi va di farmi un regalo, vi do dei suggerimenti, gli stessi dell'anno scorso (in modalità faccia tosta on).


Mi sento sempre una mendicante quando chiedo certe cose, ma… c'è bisogno anche di questo se voglio continuare con il blog e il mio lavoro e devo mettere da parte l'orgoglio e ammetterlo.

Credevo che il post di compleanno di quest'anno sarebbe stato tristissimo, invece è comunque meglio di quello dell'anno scorso. Certo, sono un po' preoccupata per la situazione in cui si trova la blogosfera e non so bene cosa fare per risollevare il mio blog, ma non sono più incupita come un tempo. Forse è un buon segno o forse invece significa che mi importa molto meno (e allora non è un segno così bello, chissà).

Comunque, in attesa del bando di concorso, vi invito tutti per una fetta di torta virtuale e per un brindisi: alla fine, pur con tanti limiti e remore, dopo sei anni sono ancora qui, con voi.


24 commenti:

  1. Auguri stella!
    Non preoccuparti. Prenditi un momento di pausa e relax, goditi la principessina, le sue smorfie i suoi sorrisi. Vedrai che poco per volta ritroverai l'energia per riprendere in mano anche il blog. Con cambiamenti, senza cambiamenti come ti sembrerà meglio.
    BACIO!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per gli auguri!
      Vorrei davvero ritrovare un po' di serenità, ma evidentemente sono una donna da tempeste e devo sempre affrontare dei casini più grandi di me. Per fortuna che c'è la mia piccolina! Chi pensa che un bambino incasini la vita non ha capito niente: in mezzo ai miei tanti problemi, lei è la mia ancora!

      Elimina
    2. I bambini sono problemi, sono mangiatempo, levasonno e tutto quello che vuoi.
      Ma sono il nostro porto sicuro. Sappiamo che tra un pianto per la fame e un gridolino perchè ti riconosce c'è un mondo di amore, da noi per loro e da loro per noi.

      Elimina
    3. riconoscono non riconosce.... l'età!!! :)

      Elimina
    4. E il mondo di amore che regalano vale più di ogni ora di sonno perso e ricompensa ampiamente ogni fatica!

      Elimina
  2. Carissimi auguri al tuo blog è lascia perdere i pensieri negativi, la vita è un pozzo di sorprese inaspettate e inimmaginabili. Buona serata.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per gli auguri!
      La vita in questi anni mi ha regalato i doni più belli che mi abbia mai fatto. Forse tornerei la blogger che ero 6 anni fa, ma di certo non tornerei la persona che ero 6 anni fa, perché non ero affatto felice come sono ora!

      Elimina
  3. Cara Romina, su di corda!!! sei anni sono tanti! E continua sempre potrai raggiungermi io a dicembre son 8 gli anni!!!
    Ciao e buona serata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    ​To​maso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 8 anni sono ancora di più! Bravissimo! Grazie!

      Elimina
  4. Tantissimi auguri cara. Mi raccomando una bella foto per me :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahah foto. In realtà volevo scrivere fetta :)

      Elimina
    2. Forse è un lapsus per dirmi che dovrei finire di sistemare le foto scozzesi? Ahah! Grazie per gli auguri!

      Elimina
  5. Nuovamente auguri al blog e alla blogger :-)
    Che dirti, anche io mi sono preso una pausa bella lunga quest'anno, il blog deve anche essere un'ispirazione, per così dire. Finché ce l'hai puoi proseguire.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!
      Ogni tanto forse bisogna staccare per ritrovare le energie e l'ispirazione, chissà...

      Elimina
  6. Buon compleanno al tuo blog!
    Sono contenta che tu non sia più incupita, ma anche che tu non abbia deciso di chiudere definitivamente il blog.
    Ti auguro il meglio per il blog, ma anche e soprattutto per tutto il resto. E cercherò di pubblicizzarti per quanto posso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per gli auguri e la pubblicità!
      A volte bisogna solo credere che, come dice una canzone, "il meglio deve ancora venire"!

      Elimina
  7. Auguri al blog e a te soprattutto!

    RispondiElimina
  8. Beh, ci penso su e ti dico.
    Per me andava già bene così, e i momenti di "pausa" ci stanno: nella vita, come nel blog.
    E' normale.
    Dunque, auguroni per questi sei anni, tutto è in evoluzione e... rifacendomi ai commenti del post precedente, non dobbiamo aver paura dei cambiamenti^^

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma a me i cambiamenti non piacciono! Ormai lo sapete! Eppure quanto sono cambiata in questi sei anni... e devo dire che il bilancio è positivissimo!

      Elimina
  9. Auguri, blog! Noi continuiamo a fare il tifo per te!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...